Cosa fare se un notebook non si accende

AlimentazioneSuccede sempre più spesso che talvolta un portatile spento regolarmente la sera prima, il giorno dopo non si accende e non dà segni di vita.

Dato per scontato che alimentatore e relativi cavi siano a posto possiamo provare a ridare vita al nostro notebook facendo il reset del circuito di alimentazione procedendo nel seguente modo:

  • Staccare la batteria e il cavo di alimentazione
  • Tenere qualche secondo premuto il pulsante di alimentazione
  • Lasciare il notebook senza alimentazione e senza batteria per qualche ora (meglio se tutta la notte)
  • Premere nuovamente per qualche secondo il pulsante di accensione
  • Ricollegare il cavo di alimentazione e verificare se si accende

Call of Duty: Come rimuovere un DLC (PS3)

Come rimuovere un pacchetto di mappe acquistato?
E’ semplice, ecco i passi da seguire:

  • Nella colonna Gioco andare su “Utilità dei dati di gioco” (Attenzione a non selezionare “Utilità dei dati salvati”!!)
  • Individuare il file relativo alla versione di call of duty di cui volete cancellare il DLC
  • Tasto triangolo
  • Selezionare Elimina
    • In qualsiasi momento potrete sempre resinstallare il DLC dalla voce negozio del gioco o dai contenuti scaricabili del playstation store

      Fonte: playstation blog.

Visualizzare solo foto nella gallery android

Capita di avere la galleria del nostro dispositivo android invasa da cartelle e immagini che non ci interessano, create dalle varie applicazioni o ricevute per wathsapp.

 

galleryDare una sfoltita allo scopo di visualizzare solo quelle di nostro interesse è semplice, basta creare un file “.nomedia” nella cartella che non vogliamo sia indicizzata dalla gallery e le immagini contenute nella stessa (e nelle sottocartelle) non ci riempiranno più la nostra galleria.

 

il file vuoto “.nomedia” può essere creato anche da pc, con il blocco note avendo l’accortezza in fase di salvataggio a selezionare “tutti i file”, in maniera tale che non venga aggiunta nesuna estensione, e poi in seguito copiato sul telefono (nelle cartelle che ci interessa non visualizzare) collegando il telefono stesso tramite usb.

 

In alternativa se il vostro file manager del telefono lo permette potete crearlo direttamente dal file manger.

 

L’unica cosa da sapere è che il file “.nomedia” di default non viene visualizzato dai file manager android, per vederlo occorre abilitare la visualizzazione dei file nascosti o di sistema.